Virtus SR Basket Roma

Promozione. L'intervista a Coach Crudeli

Le parole del neo-tecnico gialloblu

Virtus SR Basket News - Promozione. L'intervista a Coach Crudeli

Virtus SR Basket news

Abbiamo intervistato Sebastiano Crudeli, il nuovo Coach della Promozione. La prima domanda fatta al giovane tecnico, classe 92, è stata quella di raccontarci come è stato l’impatto con questa nuova realtà: “L'impatto è stato subito molto positivo. Sin dal primo incontro con il Presidente, del quale condivido il progetto e i valori su cui è fondato, ho capito che la Virtus è una società che punta a crescere e farò tutto il possibile per aiutare questo processo.”

Le prime sensazioni del Coach Crudeli sono state decisamente positive, gli abbiamo quindi chiesto quali obiettivi vuole raggiungere in questa nuova stagione: “La squadra è molto diversa da quella dello scorso anno, si è ringiovanita notevolmente e grazie all'accordo con la Smit arriveranno degli under che ci daranno una mano nel corso della stagione. Ci manca ancora qualche elemento per chiudere il roster, ma sono convinto che per l'inizio del Campionato avremo un buon gruppo e saremo in grado di giocarcela con tutti. Le aspettative sono quelle di fare una buona stagione, provando a raggiungere i risultati delle ultime, cosa non facile ma alla nostra portata. L'obiettivo principale resta comunque quello di formare un gruppo unito, che consenta ai giovani di crescere e che ponga le basi per le stagioni a seguire.”

Entrando un pò più nel personale abbiamo chiesto al coach cosa lo abbia spinto ad intraprendere la carriera di allenatore così giovane. E se ci fosse un allenatore in particolare che lo abbia ispirato particolarmente a scegliere questa strada: “Avevo 18 anni e avevo appena smesso di giocare per un infortunio al ginocchio. Uno dei miei migliori amici, ed ex compagno di squadra, aveva iniziato ad allenare come assistente del gruppo Under 13 della Smit e mi spinse a parlare con la società per intraprendere il percorso da allenatore. Ho iniziato come assistente dell' Under 19 e ho continuato allenando i gruppi giovanili e senior, oltre a conseguire le varie qualifiche nei corsi della federazione. Non c'è un allenatore in particolare. Ho avuto la fortuna di poter collaborare con tanti allenatori competenti ed esperti dai quali ho imparato tanto. Da ognuno di loro e dalle esperienze passate ho appreso qualcosa che mi ha aiutato, e mi aiuterà anche in futuro, a sviluppare un mio modello di pallacanestro e a crescere come allenatore.” 

Chiudiamo l'intervista rimanendo sempre sul personale volevamo sapere dal Coach Crudeli , quale giocatore tra i professionisti, vorrebbe allenare nella sua squadra: “Potendo scegliere tra i professionisti prenderei Gigi Datome, ala piccola del Fenerbahçe e della Nazionale Italiana ,eccezionale dal punto di vista tecnico e come persona.”

 

Categoria news: SRBK News - Data pubblicazione news: 22/09/2019 - News letta 83 volte

 

TAG: Virtus SR Basket; San Raffaele Basket; Basket Roma; Smit; Sebastiano Crudeli

Condividi questa news
Facebook Twitter Google+ Linkedin Tumblr Pinterest mail
SRBK News - Ultime notizie

Data pubblicazione: 21/10/2019 - Visite: 20
News SRBK News del 21/10/2019Amatoriale: la Virtus raddoppia!

Data pubblicazione: 11/10/2019 - Visite: 90
News SRBK News del 11/10/2019Conosciamo Coach Vimercati

Data pubblicazione: 29/09/2019 - Visite: 143
News SRBK News del 29/09/2019Virtus SR - Sportlab: prima amichevole per il CSI

Archivio news »

Ricerca news

  Formato data: aaaa-mm-gg






Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Continuando la navigazione su srbasketroma.it senza modificare le impostazioni del browser, l'utente accetta tale utilizzo.

OK