Virtus SR Basket Roma

Virtus Memories: intervista a Pietro Mastrototaro

Un tuffo nel passato, un ricordo dei nostri primi passi

Virtus SR Basket News - Virtus Memories: intervista a Pietro Mastrototaro

Virtus SR Basket news

La Virtus in primis è una questione di passione, di senso di appartenenza ed amore. Abbiamo intervistato il nostro primo Coach: parola a Pietro Mastrototaro.

L’INIZIO – “Quello con la Virtus è un legame viscerale. Insieme a Daniele Maffeo, abbiamo dato vita al progetto Virtus San Raffaele: Daniele dal punto di vista organizzativo e come giocatore, io come allenatore. Tutto è partito trasformando in squadra un gruppo di ragazzi. Abbiamo pubblicato un annuncio su Facebook ed al primo allenamento si presentarono in 40. Da lì abbiamo dovuto fare una selezione, scegliendo 15/16 ragazzi per la nostra prima annata in Promozione.”

IL PRIMO ANNO – “Quella prima Stagione è stata qualcosa di incredibile. Una società appena nata, un Coach sconosciuto nel basket romano ed un gruppo di ragazzi, molti bravi, che ha lavorato sodo raggiungendo i play-off sfiorando la Serie D. Il nostro sogno s’infranse contro il St’Charles, una squadra davvero forte composta da molti giocatori con esperienze in C2. Due match che ci videro sconfitti di misura e dal quale usciamo veramente a testa alta. Quello fu probabilmente un momento cruciale per il nostro progetto, per la nostra crescita, un anno di grandi risultati utile per costruire il futuro.”

“I momenti da ricordare sono davvero tanti. Uno in particolare, non ricordo esattamente quale fosse l’avversario (Sant’Anna Morena), ma ricordo bene l’azione e le emozioni. Eravamo sotto di due a due secondi dalla fine: butto in campo Giorgio Savoretti che con una bomba da tre ci regala la vittoria. Lo sguardo mentre parte il pallone, il respiro bloccato, il canestro, la gioia di tutti, l’esultanza di chi sta in campo e chi soffre in panchina. Momenti indimenticabili. Tra questi ovviamente la partita che ho citato prima, contro il St’Charles, emozioni che ti rimango dentro. Io purtroppo sono stato solo due anni, poi mi sono trasferito in Puglia, ma questo non ha cancellato il legame con la Virtus, il rapporto speciale che ho con Daniele che con passione porta ancora avanti alla grande il progetto gialloblu. Ho un rapporto splendido con tutti i ragazzi di quella “prima volta”, degli inizi della Virtus SR Basket a partire da Gianluca Rosati, Yari Davitti ed Andrea Picconi, figlio del compianto Claudio, Presidente di quegli splendidi anni a cui mi sento molto legato, una persona davvero speciale. Oggi, vedere questa Società costruita così dal nulla 10 anni fa che continua a camminare con la grande passione di Daniele mi riempie di orgoglio. Io, pur stando a 400 km di distanza, cerco sempre di rimanere aggiornato su tutte le attività, sulle partite, sui progressi della Virtus e, quando posso, mi confronto anche con Daniele per dare il mio contributo. È un qualcosa che sento anche mio e chissà magari un giorno tornerò nella famiglia Virtus SR Basket”

 

 

Categoria news: SRBK News - Data pubblicazione news: 09/01/2021 - News letta 166 volte

 

TAG: Virtus SR Basket; Virtus SR; Presidente Maffeo; Daniele Maffeo; Pietro Mastrototaro;

Condividi questa news
Facebook Twitter Google+ Linkedin Tumblr Pinterest mail
SRBK News - Ultime notizie

Data pubblicazione: 09/01/2021 - Visite: 167
News SRBK News del 09/01/2021Virtus Memories: intervista a Pietro Mastrototaro

Data pubblicazione: 15/09/2020 - Visite: 196
News SRBK News del 15/09/2020Il nuovo Coach della Promozione: Nino Capolongo

Data pubblicazione: 11/09/2020 - Visite: 418
News SRBK News del 11/09/2020Istituto Sant'Ivo: al via la Scuola Basket e Minibasket

Archivio news »

Ricerca news

  Formato data: aaaa-mm-gg






Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Continuando la navigazione su srbasketroma.it senza modificare le impostazioni del browser, l'utente accetta tale utilizzo.

OK